Tornano gli ERASMUS DAY

Nel calendario della Community Erasmus+ c’è un appuntamento che unisce i Paesi partecipanti al Programma di tutta Europa e oltre: gli #ErasmusDays! Tre giorni di celebrazioni per il programma più amato d’Europa, in un evento diffuso che coinvolge protagonisti e beneficiari di tutti i settori in un mosaico di eventi, racconti, incontri, conferenze, presentazioni.

Sulla scia della grande partecipazione registrata finora, che nel 2020 ha visto oltre 5.000 eventi in 82 diversi Paesi, l’iniziativa giunge quest’anno alla 5a edizione ed è promossa da tutte le Agenzie nazionali Erasmus+ con il patrocinio della Commissione europea, in particolare di Mariya Gabriel, Commissaria EU per Innovazione, ricerca, cultura, istruzione e giovani.

Gli ErasmusDays rappresentano un momento importante per condividere la propria esperienza Erasmus+, diffondere i risultati dei progetti realizzati, ma anche l’occasione per scoprirlo, confrontarsi con altre esperienze e magari aprire e porte a questa avventura!

stiamo formando la nuova generazione di europrogettisti

Le tre Agenzie nazionali italiane, Erasmus+ Indire, Inapp e Agenzia nazionale per i giovani rivolgono l’invito a organizzare un evento targato Erasmusdays a tutti i beneficiari, scuole, istituzioni, università, centri di ricerca, organizzazioni, cooperative, associazioni, Ong, centri di formazione professionale etc.
Anche le Unità italiane eTwinning ed Epale partecipano agli Erasmusdays.
Condividere la propria esperienza, organizzare un evento, è un modo di contribuire a diffondere le opportunità, i risultati e i valori di Erasmus+.

Tematiche chiave
Questa edizione degli #ErasmusDays sarà incentrata sulle priorità trasversali del nuovo programma Erasmus+ 2021-2027: saranno particolarmente apprezzati dalle Agenzie gli eventi dedicati ai temi dell’inclusione, della protezione dell’ambiente, della trasformazione digitale e della partecipazione alla vita democratica.

Nel 2020, con 330 eventi in tutto il territorio nazionale il nostro Paese è stato tra i primi per partecipazione, dopo Francia, Turchia e Spagna. Quest’anno ci superiamo?

Le registrazioni sono già aperte e la mappa europea è pronta a popolarsi di migliaia di eventi!
ERASMUSDAYS 2021: pronti? VIA!
erasmusdays.eu

stiamo formando la nuova generazione di europrogettisti

COME PARTECIPARE
ORGANIZZA UN EVENTO

Il punto di partenza è il sito europeo dedicato all’iniziativa
– Organizza un evento Erasmus+ in uno o più giorni 14, 15 e 16 ottobre 2021
– Registralo nella mappa europea attraverso il sito comune a tutti i paesi partecipanti: è sufficiente compilare il form online in tutti i campi richiesti, con titolo, descrizione e dettagli sull’evento.
– Scrivi un testo breve ma chiaro e con tutte le informazioni utili – max. 550 caratteri spazi inclusi
– Aggiungi una foto o un’immagine rappresentativa (max. 2Mb)
– Seleziona settore di pertinenza, tipologia di evento e tematica
– Se l’evento deriva o è collegato a un progetto Erasmus, puoi inserire la sintesi del progetto – max.200 caratteri spazi inclusi) e inserire il link al sito ufficiale del progetto stesso
– La segnalazione dell’evento sarà approvata e pubblicata dalla redazione web delle Agenzie nazionali Erasmus+ nel giro di un pochi giorni.
– L’hashtag ufficiale in tutta Europa è #ERASMUSDAYS: condividi il tuo evento e utilizza questo hashtag per tutta la comunicazione, in particolare nei 3 giorni dedicati

CONDIVIDI LA TUA ESPERIENZA ERASMUS+
Se hai vissuto da poco un’esperienza Erasmus+ o sei proprio adesso in mobilità, condividi foto e storie sui social utilizzando l’hashtag #Erasmusdays.

Consulta le FAQOrganizzare un evento – Partecipare – Condividere