• Home
  • fondieuropei
  • Mappatura e superamento delle sfide di integrazione per i bambini migranti
corso fondi europei

Mappatura e superamento delle sfide di integrazione per i bambini migranti

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Obiettivo del bando, in un momento in cui l’integrazione dei rifugiati e dei bambini migranti nelle società ospitanti assume notevole urgenza, è sostenere i sistemi di istruzione nell’affrontare le molteplici sfide dovute alla crescente diversità culturale, linguistica ed etnica e alle disuguaglianze socio-economiche.

 

ENTE EROGATORE

Commissione Europea – DG Ricerca e Innovazione

 

SCADENZA

12/03/2020

OBIETTIVO

Sostenere i sistemi di istruzione nell’affrontare le molteplici sfide dovute alla crescente diversità culturale, linguistica ed etnica e alle disuguaglianze socio-economiche dovute all’arrivo di bambini rifugiati e migranti.

 

AZIONI FINANZIABILI

  • Azioni innovative 

Basandosi su prove esistenti, anche provenienti da progetti finanziati dal Programma sullo stesso argomento nel 2018 (MIGRATION-06-2018), le proposte dovrebbero attuare azioni pilota in grado di sperimentare soluzioni di istruzione formale, informale e non formale per affrontare le sfide dell’integrazione dei bambini (da 0 a 18 anni – ISCED 0-3) di recenti gruppi migratori, in particolare dei figli di rifugiati e richiedenti asilo e dei minori non accompagnati, compresi quelli residenti in hotspot e centri di accoglienza. Le proposte devono comprendere azioni con scuole locali, programmi di insegnamento e organizzazioni che lavorano con i bambini (con o senza background migratorio) e concentrarsi non solo su contesti educativi formali ma anche su ambienti sociali e di apprendimento informali, oltre le scuole. Le proposte dovrebbero riguardare almeno tre delle seguenti dimensioni: governance e finanziamento degli istituti di istruzione, finanziamento di azioni di integrazione rivolte ai bambini, ruoli e atteggiamenti delle famiglie, aspetti di genere, comunità, organizzazioni della società civile e fornitori di servizi locali, preparazione delle scuole e del personale docente, pratiche per l’apprendimento delle lingue e l’uso delle lingue native accanto alla lingua utilizzata a scuola. I progetti, inoltre, dovrebbero basarsi sulle buone pratiche identificate con il coinvolgimento delle parti interessate come ad es. pratiche di reciproca partecipazione e scambio culturale o pari opportunità in materia di genere. Si dovrebbe prestare attenzione ai centri educativi che, in tutta l’Europa, hanno alti tassi di immigrati e minoranze etniche e che stanno raggiungendo risultati accademici al di sopra delle medie nazionali.

Le proposte devono combinare una forte conoscenza accademica e un supporto basato sulla ricerca-azione, con le parti interessate e le conoscenze dei professionisti nei vari settori sopra identificati. La voce dei minori deve  essere presa in considerazione in linea con l’articolo 12 della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del minore.

 

DESTINATARI

Migranti, Rifugiati, Bambini, Membri delle comunità ospitanti, Autorità pubbliche, Autorità religiose, Ricercatori, Operatori dei servizi socio-sanitari, Insegnanti, Famiglie, Minori non accompagnati.

DOTAZIONE FINANZIARIA DISPONIBILE
9 milioni di euro.

 

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

La sovvenzione è limitata ad un massimo del 70% dei costi totali ammissibili Le organizzazioni senza scopo di lucro possono ottenere la copertura del 100% dei costi ammissibili.

La Commissione ritiene che le proposte che richiedono un contributo dell’UE per un importo di 3 milioni di euro consentirebbero di affrontare adeguatamente le sfide specifiche. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di proposte che richiedono altri importi.

 

TEMPI E MODALITA’ DI EROGAZIONE

Il finanziamento sarà erogato al coordinatore del progetto che dovrà distribuirlo ai partner secondo le seguenti modalità:

  • Un prefinanziamento entro 30 giorni dalla stipula del contratto di sovvenzione o 10 giorni prima dell’inizio delle attività. Un importo corrispondente al 5 % della sovvenzione viene trattenuto dalla Commissione dal pagamento di pre- finanziamento e trasferito nel Fondo di garanzia.
  • Un pagamento intermedio soggetto all’approvazione del rapporto tecnico e finanziario periodico e delle spese effettivamente sostenute dai beneficiari.

Il prefinanziamento e i pagamenti intermedi non possono superare il 90% del finanziamento totale.

  • Il pagamento del saldo, soggetto all’approvazione della relazione tecnica e finanziaria, nonché dei costi effettivi sostenuti dai beneficiari durante l’intera durata del progetto, deve avvenire entro 90 giorni dalla data di ricezione da parte della Commissione della richiesta di pagamento finale.

Le tranches di pagamento saranno specificate nel contratto di sovvenzione.

 

MODALITA’ E PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE

Le proposte devono essere presentate da almeno tre soggetti giuridici provenienti da tre Stati membri o paesi associati. Tutti e tre i soggetti giuridici devono essere indipendenti l’uno dall’altro.

Le proposte progettuali devono essere inviate in formato elettronico attraverso le web pagine dedicate sul portale Funding & Tender, dove sono disponibili anche tutti i documenti relativi al bando

Identificativo bando: MIGRATION-05-2018-2020

 

LINGUA SCRITTURA DEL FORMULARIO

Le proposte devono essere redatte in una delle lingue ufficiali dell’UE. La lingua inglese è preferibile al fine di accelerare la procedura di valutazione.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][dfd_spacer screen_wide_resolution=”1280″ screen_wide_spacer_size=”10″ screen_normal_resolution=”1024″ screen_tablet_resolution=”800″ screen_mobile_resolution=”480″][dfd_button button_text=”I nostri corsi ” buttom_link_src=”url:http%3A%2F%2Fwww.mattiaditommaso.it%2Fcorsi|||” module_animation=”transition.slideLeftIn” background=”#1e242a” hover_background=”#235eff” border=”border-style:solid;|border-width:2px;border-radius:0px;|border-color:#ffffff;” hover_border=”border-style:solid;|border-width:2px;border-radius:0px;|border-color:#ffffff;” style=”style_2″ box_shadow=”box_shadow_enable:disable|shadow_horizontal:0|shadow_vertical:15|shadow_blur:50|shadow_spread:0|box_shadow_color:rgba(0%2C0%2C0%2C0.35)” hover_box_shadow=”box_shadow_enable:disable|shadow_horizontal:0|shadow_vertical:15|shadow_blur:50|shadow_spread:0|box_shadow_color:rgba(0%2C0%2C0%2C0.35)” title_font_options=”line_height:49″ hover_style_heading=””][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *